GLI AOSTANI RACCONTANO AOSTA

itAosta

CULTURA EVENTI STORIA

“Dinosauri in carne e ossa”, un’esperienza unica e imperdibile

Pterosauro

Da sempre i dinosauri affascinano grandi e bambini. Tante sono le opere a loro dedicate: musei, mostre, libri, fumetti, documentari e film hollywoodiani! All’area megalitica di Aosta, la protagonista dell’evento è proprio una mostra di dinosauri.
“Dinosauri in carne e ossa” è un viaggio tra la paleontologia e l’archeologia che, nonostante sia quasi in via di chiusura, ha ancora tantissimi eventi da presentare al suo pubblico di appassionati e di curiosi.

Area Megalitica di Aosta
Area Megalitica. Foto: COMITATO GIOVANI UNESCO VDA / CC BY-SA

La mostra sui dinosauri sarà visitabile fino all’8 marzo

L’8 marzo sarà l’ultimo giorno disponibile per visitare la mostra “Dinosauri in carne e ossa”. È installata presso l’area megalitica, un sito pluristratificato le cui tracce storiche vanno dalla chiesa romanica ai santuari dell’età del Rame, sino ai rituali di consacrazione risalenti alla fine del Neolitico. Uno spazio che è stato letteralmente invaso da animali preistorici di ogni tipo, che regalano al visitatore un percorso unico e completo.

Sala espositiva per Dinosauri in carne ed ossa
Una sala dell’Area Megalitica. Foto: COMITATO GIOVANI UNESCO VDA / CC BY-SA

Tra le tante cose che rendono unica questa mostra preistorica ci sono le ricerche sui reperti archeologici locali con curiosità paleontologiche e anche, per i bambini soprattutto, la grandiosità dei dinosauri. Un’altra particolarità sta nella loro locazione. Dal 6 dicembre, giorno di inizio della mostra, si trovano in esposizione per tutta Aosta. All’Arco d’Augusto il Diplodocus dal lungo collo; in Piazza della Repubblica il Tyrannosaurus T-rex; all’area megalitica il Megaloceros; in viale Conte Crotti e anche al Forte di Bard la testa del grande Pachyrhinosaurus.

Gli ultimi importanti appuntamenti

Queste ultime settimane di febbraio saranno intense. Ci saranno, infatti, ben quattro giornate di visite guidate: il 21-22 febbraio e il 29 febbraio-1° marzo. Durante questi giorni si potrà godere della professionalità del paleontologo Simone Maganuco, curatore della mostra, e dell’archeologo Gianfranco Zidda, responsabile scientifico dell’area megalitica di Aosta. Entrambi si occuperanno delle visite guidate dalla durata di un’ora e mezza.

Dinosauri in carne ed ossa ad Aosta

Degna di essere messa nel proprio calendario è anche la conferenza che si terrà il 29 presso la sala Maria Ida Viglino di Palazzo regionale ad Aosta, alle ore 18. Un appuntamento che farà gola a chi i dinosauri li ha vissuti anche grazie a Spielberg e al suo Jurassic Park. La conferenza “Dinosauri in carne e ossa. Dalla scienza al mito, dai fossili al fantasy” sarà viaggio nel tempo tra scienza e mito alla scoperta dei dinosauri.

“Dinosauri in carne e ossa”, un’esperienza unica e imperdibile ultima modifica: 2020-02-18T10:00:04+01:00 da Stefania Filice
To Top