GLI AOSTANI RACCONTANO AOSTA

itAosta

COSA FARE EVENTI

I light Pila: Fiaccolata in rosa a Pila per la lotta ai tumori

Fiaccolata per la lotta ai tumori

Pila si tinge di rosa per la lotta ai tumori al seno. Sabato 8 febbraio torna, infatti, “I light Pila”, la fiaccolata in rosa sulle piste da sci. Il sostegno alla ricerca è fondamentale, così come la sensibilizzazione all’argomento e alla prevenzione. L’associazione interessata è la “Komen Italia”, basata sul volontariato e presente su tutto il territorio italiano.

Carlo Verdone per la lotta ai tumori
Carlo Verdone al Charity Gala di Komen Italia 

Komen Italia, l’associazione per la lotta ai tumori al seno

Nata nel 2000 a Roma, ai tempi era il primo affiliato europeo della Susan G. Komen di Dallas sotto la guida del professore Riccardo Masetti, attuale presidente. I suoi obiettivi sono importanti e nobili. Si prefissa di tenere alta l’attenzione in primis sul delicato tema dei tumori al seno, ma anche sulla salute femminile. Promuove anche la prevenzione in tutte le forme possibili e note.
Non manca il sostegno alle donne che, purtroppo, si ritrovano a vivere quest’esperienza. Il loro impegno nella lotta ai tumori al seno non si esaurisce qui. Infatti, si impegnano anche a potenziare la ricerca e le opportunità di cura, di formazione permanente e di educazione alla salute. E, ultimo, ma non meno importante, aiutano anche le altre associazioni.

Dallas, sede della Susan G. Komen
La Susan G. Komen è di Dallas. Foto di David Mark

La sua nascita si deve a un incontro tra un gruppo motivato di medici e pazienti romani e la più importante organizzazione non-profit dedicata alla lotta ai tumori del seno negli Stati Uniti: la Susan G. Komen. L’organizzazione americana è dal 1982 che dà vita a centoventicinque affiliati e raccoglie e distribuisce quasi due miliardi di dollari per l’avanzamento della ricerca e lo sviluppo di programmi di educazione, screening e trattamento dei tumori del seno. Fino al 1998 la Susan G. Komen ha operato solo negli Stati Uniti, per poi approdare in Italia con il primo affiliato. A febbraio del 2000.

“I light Pila”, le piste da sci si tingono di rosa

Il rosa è il colore simbolo della lotta ai tumori. Per questo la fiaccolata sarà tinta con questa sfumatura, rendendo suggestiva e, soprattutto, riflessiva la fiaccolata che si terrà a Pila sabato 8 febbraio. L’appuntamento è per le ore 18, anche se dalle 13.30 dello stesso giorno nell’area Baby Gorraz sarà allestito il “Village”. Lì ci si potrà iscrivere e, per chi è già iscritto, ritirare le fiaccole. Da questo punto partirà l’evento che vedrà molta animazione e musica oltre alla discesa in rosa.

I Light Pila, lotta al tumore al seno
I light Pila

Infatti sono previsti tre ospiti noti un po’ a tutti: Nicola VitielloMaurino e l’attore e modello svedese Daniel Nilsson, famoso ospite fisso del gioco televisivo “Avanti un altro” condotto da Paolo Bonolis su Canale5. Inoltre, Radio DEEJAY, per il secondo anno, è anche media partner della manifestazione. Ci sarà un punto ristoro, dove la Pro Loco di Gressan offrirà un caldo conforto a base di tè e vin brulè.

(Foto: Pagina Facebook ufficiale di Komen Italia)

I light Pila: Fiaccolata in rosa a Pila per la lotta ai tumori ultima modifica: 2020-02-07T09:00:00+01:00 da Stefania Filice
To Top