EVENTI

Musicastelle Outdoor 2019: grandi note in Valle d’Aosta

Cropped Musicastelle 2019.jpg

Torna l’appuntamento con Musicastelle Outdoor 2019. La grande musica in Valle d’Aosta ha già aperto i battenti per trascorrere insieme questa stagione estiva con grandi artisti del panorama musicale. Come ogni anno sono state scelte 4 location d’eccezione per ospitare le star musicali, che si esibiranno in 8 concerti assolutamente gratuiti. Pronti a trascorrere weekend all’insegna della musica? Allora prendete carta e penna e appuntate le date che vi interessano per non perdervi lo spettacolo tra le alture valdostane.

Musicastelle Outdoor 2019: natura e musica

La particolarità di partecipare alla rassegna musicale firmata Musicastelle 2019 è di conciliare musica e natura, senza intermediari, biglietti, palchi o tribune per il pubblico. Artisti e fan diventano parte di un grande spettacolo che si svolge in una cornice davvero suggestiva. Perché? Lo scopo è esaltare la musica outdoor, all’aperto, per promuovere una consapevole cura dell’ambiente e l’ecosostenibilità, con sottofondi musicali da non perdere. I concerti non hanno costi e partono dalle ore 15 del sabato e della domenica.

A Musicastelle Outdoor 2019 si esibisce Luca Barbarossarbarossa
Il primo giorno di Musicastelle 2019 è stato inaugurato dalla voce di Luca Barbarossa

La manifestazione canora è cominciata lo scorso 22 giugno. Ad aprire Musicastelle 2019 è stato Luca Barbarossa, seguito il giorno dopo da Max Gazzè. La località scelta per l’occasione è stata Brusson, a 1338 metri di altitudine. Conosciuto come il paese dell’oro per le sue ricche miniere, era la sfondo ideale per inaugurare questo momento di convivialità che lega musica e natura, artisti e pubblico. Il weekend successivo è stata la volta di Eugenio Finardi e Simone Cristicchi, che hanno allietato i fan con la loro musica a 1815 metri, nel villaggio di Chamois. Ma la perla delle Alpi si raggiunge solo in funivia e questo ha reso la giornata ancora più magica.

Cosa vedremo nei prossimi weekend

Questo fine settimana la Valle d’Aosta è pronta ad accogliere la musica di Nada il 6 luglio e di Enrico Nigiotti il 7 luglio. Ma dove si esibiranno? Stavolta lo sfondo scelto è Valsavarenche, ai piedi del Gran Paradiso. I turisti sono pronti dunque a fare un salto nel paesaggio alpino dove regna incontrastata la natura, coi suoi animali, i sentieri e un’altitudine da capogiro. Chiudono Musicastelle 2019 artisti del calibro di Malika Ayane il 13 luglio e gli idoli di X-Factor, i Bowland, il 14 luglio. La location per salutare la rassegna in musica è Pila, all’interno di una conca naturale e pronta a regalarvi un panorama unico.

Musicastelle Outdoor 2019 si svolge davanti una grande folla nella cornice dei monti della Valle d'Aosta
Nei monti valdostani sono numerosi i turisti che partecipano ogni anno a Musicastelle, tra natura e musica

Ecco lo slogan di Musicastelle Outdoor 2019 che recita: “La strada è lunga e in salita, ma in cima troverai le stelle”. Ed è proprio così, perché per giungere alle mete e vivere il connubio tra natura e musica bisogna andare in cima e usare i mezzi messi a disposizione dalla regione per farlo. Telecabina, funivia, seggiovia e lunghe camminate a piedi sono il solo modo per giungere a destinazione. Inoltre, la manifestazione promuove il servizio di car pooling, o auto di gruppo condivisa, per limitare la quantità di automobili presenti in ognuna di queste località protette.

Cristina Fontanarosa

Autore: Cristina Fontanarosa

Laureata in materie umanistiche ha fatto della sua passione per la scrittura e il giornalismo un vero lavoro a cui si dedica a tempo pieno. Vive in Sicilia ma gira il mondo coi suoi pezzi che trattano di tutto e di tutti, con la voglia di scoprire sempre cose nuove e luoghi interessanti.
Musicastelle Outdoor 2019: grandi note in Valle d’Aosta ultima modifica: 2019-07-05T09:10:56+02:00 da Cristina Fontanarosa

Commenti

To Top