EDIFICI STORICI MONUMENTI

La Tour Fromage di Aosta

Tour Fromage

La storia di Aosta affonda le radici in un percorso fatto di evoluzioni e cambiamenti. Ricostruirne le tappe è possibile attraverso il lascito che i vari popoli hanno lasciato nel capoluogo della Valle d’Aosta. Varie sono, ad esempio, le costruzioni medievali di cui solo in parte è stata svelata la storia. Una di esse è la Tour Fromage, anche detta Torre Casei. La torre fa parte di un impianto di vasta schiera di strutture di questo genere, alcune romane ed altre medievali, che si trovano sul territorio valdostano.

Legata alla nobiltà aostana

La Tour Fromage sorge nelle vicinanze del teatro romano, ad est della cinta muraria della città. La sua costruzione avvenne nel XII secolo e deve il suo nome alla famiglia Du Fromage o Casei, vassalli dei Signori di Porta Sant’Orso di Quart e feudatari del vescovo. La torre appare per la prima volta in un documento ufficiale nel 1191, quando Tommaso I di Savoia, conte di Aosta, restituì la Tour Fromage al vescovo Gualberto. L’edificio, inoltre, risulta fondamentale nei rapporti feudali tra i signori del territorio valdostano. Nel 1253, infatti, Giacomo di Quart diede il placet a Giovanni Casei a rendere omaggio feudale al vescovo grazie al possesso della torre.

Tour Fromage - Ferrante Gonzaga

Ferrante I Gonzaga, qui raffigurato da Leone Leoni in una statua eretta a Guastalla, partecipò ad un pranzo ufficiale nella torre. Fonte: Wikipedia

Intorno al XV secolo la Tour Fromage diventa proprietà della famiglia Vaudan grazie al matrimonio tra un rampollo della suddetta e l’ultima erede della famiglia Casei, Jeannette du Fromage. Con il passare degli anni all’interno della torre si organizzarono importanti incontri istituzionali. Nel 1549, ad esempio, il governatore di Milano Ferrante I Gonzaga, inviato in Valle d’Aosta da Carlo V, partecipò ad un pranzo ufficiale nell’edificio.

Ottimo stato di conservazione

Sebbene la costruzione della torre Fromage sia successiva alle testimonianze romane ad Aosta, essa è parte integrante del sito archeologico del teatro di Aosta. Si trova a nord est rispetto alle mura della città, appoggiata ad un muro di sostegno del terrapieno costruito sempre in età romana. Sul lato opposto rispetto alla torre vi è la casa Tollen, un altro edificio medievale restaurato che oggi è adibito come museo regionale.

Tour Fromage

La torre vista dal sito archeologico del teatro romano. Fonte: Rete Comuni Italiani

La Tour Fromage si presenta in un ottimo stato di conservazione. Il suo aspetto è dovuto anche a tutta una serie di restauri e ampliamenti avvenuti nel corso degli anni. È a pianta quadrata e si slancia su tre piani. In principio era attorniata da alcuni edifici, che furono rimossi nel secolo scorso per permettere ai turisti e ai cittadini di godere di una migliore vista. L’edificio, nei giorni nostri, è di proprietà della regione e viene impiegata, in occasioni speciali, per mostre temporanee ed eventi.

Luigi Bove

Autore: Luigi Bove

Amante della scrittura, dell’arte, del calcio e della vita. Filosofo mancato, sportivo mancato, studioso..mai stato. Mi piace scoprire i vari aspetti del mondo, restando sempre legato alla mia città, Caserta.

La Tour Fromage di Aosta ultima modifica: 2019-01-16T10:23:05+00:00 da Luigi Bove

Commenti

To Top